Milano, 3 gennaio 2019

Win for Life Classico: a Viterbo si festeggia una gran fine dell'anno

La fortuna si è fermata nella Tuscia, dove sabato scorso è stato centrato uno "0" e realizzata una vincita da quasi 11.500 euro.

Ogni cultura ha i suoi rituali per celebrare la fine di un anno e l'inizio di uno nuovo. Rituali che oltre a scandire il tempo, propiziano la buona sorte: come buttare via le cose vecchie, indossare qualcosa di rosso e via dicendo.

Così era ad esempio, anche nella Tuscia, antica terra degli etruschi, dove in onore di Norzia, divinità assimilabile alla Fortuna dei romani, ogni anno veniva piantato un chiodo nel muro del suo tempio. Un rito che serviva per tenere il conto del tempo passato, ma anche per ingraziarsi la dea a cui veniva attribuita la capacità di fissare il destino, nel bene o nel male.

A Viterbo, il comune del Lazio che è in piena Tuscia e nel cui territorio (a Volsinii) sorge il più antico e famoso tempio dedicato a Norzia, la fortuna è arrivata a cavallo tra la fine di un anno e l'inizio di quello nuovo: nel concorso Win for Life Classico delle 15.00 di sabato 29 dicembre 2018, è stato realizzato uno "0" grazie al quale sono stati vinti quasi 11.500 euro.

Dunque, nella giocata fortunata, arrivata nel Punto di Vendita Sisal "Tabacchi Barbetta" di piazza dell'Ortigara 14, non è stato indovinato nemmeno un numero della combinazione estratta (4 - 6 - 9 - 10 - 11 - 13 - 15 - 16 - 18 - 20) e nemmeno il Numerone 7.

 

Grazie a questa bella somma, il fortunato giocatore sarà sicuramente riuscito a festeggiare il passaggio da un anno all'altro, come viene auspicato negli auguri: con una buona fine e un buon inizio!



< Torna agli articoli