Milano, 9 aprile 2018

Win for Life Classico, un'altra storia da raccontare a Fivizzano: vinta una rendita da 3mila euro al mese per vent'anni

Finisce in Lunigiana la 445esima rendita assegnata dal gioco della rendita di casa Sisal: nello stesso paese dove furono stampate per la prima volta i classici di Virgilio e Cicerone. 

È un paese piccolo, ma ricco di storia e cultura. È stato governato dalle casate dei Malaspina e de' Medici e fu qui, a Fivizzano in provincia di Massa Carrara, che nella seconda metà del '400 nacque una delle prime stamperie d'Italia. 
Grazie alla tecnica dei caratteri mobili furono stampate per la prima volta le opere di Virgilio, Cicerone, Sallustio, Giovenale e altri. Alcuni chiamavano Fivizzano "L'Atene della Lunigiana", il poeta Giosué Carducci la definì "una perla sperduta fra i monti". 

 

Oggi, alle tante storie legate a questo paese della Lunigiana, si aggiunge quella scritta da Win for Life Classico. Nell'estrazione delle 11.00 di oggi, 9 aprile, è stata centrata la 445esima rendita assegnata dal concorso di casa Sisal, nel Punto di Vendita "Tabacchi Canalini Rometta", di via Rismondo 126. Il vincitore, dunque, riceverà 3mila euro al mese per i prossimi vent'anni, dopo aver giocato una schedina da due euro. Ha vinto grazie a uno "0+1", ossia non centrando nemmeno uno dei numeri della combinazione estratta, 2 - 3 - 5 - 6 - 11 - 12 - 14 - 15 - 16 - 19, ma solo il Numerone 10.
Quella assegnata oggi è la 37esima rendita finita in Toscana, la terza in provincia di Massa Carrara.


Ma la fortuna non finisce qui! Il giocatore si aggiudica un altro ricchissimo premio per aver realizzato anche uno "0": non aver indovinato nessun numero della combinazione estratta aggiunge alla vincita altri 78mila euro, 78.243,42 euro per la precisione. 

Complimenti al fortunato vincitore per aver scritto un altro capitolo di storia del paese toscano!



< Torna agli articoli