Milano, 14 febbraio 2018

Un assaggio di fortuna a Selvazzano Dentro con una rendita di Win for Life Classico!

Vinti 3.000 euro al mese per vent'anni in provincia di Padova, scopriamo qualcosa del Veneto.
 

Vuole la leggenda che il celebre navigatore veneziano Marco Polo sia stato il responsabile dell'arrivo della pasta in Italia, dove l'avrebbe portata in seguito ai suoi viaggi in giro per il mondo nel 1270. In realtà, in quell'epoca, la pasta di grano duro era già arrivata in Sicilia per mezzo della dominazione araba, quindi a Marco Polo va riconosciuta soltanto la passione per i viaggi e non la scoperta dei bigoli veneti. È invece legato alla vena esploratrice e conquistatrice della Serenissima, l'utilizzo di spezie come la cannella e i chiodi di garofano o delle uvette di Corinto, mentre la passione per il baccalà deriva dagli scambi con il Nord Europa.

Che festeggi con un bel viaggio o con un buon pasto alla veneta in compagnia, la fortunata giocatrice o il fortunato giocatore di ieri, martedì 13 febbraio, ha di che rallegrarsi. Questa volta la schedina fortunata del valore di 2 euro di Win for Life Classico è stata giocata presso il Punto di Vendita Sisal, situato a Selvazzano Dentro, in provincia di Padova, in via Euganea 91. Il fortunato giocatore o la fortunata giocatrice non solo ha indovinato tutti i numeri della combinazione estratta (1 - 4 - 5 - 7 - 9 - 11 - 13 - 16 - 18 - 20), ma anche il "numerone" (14): una grande vincita che fa piovere una rendita da 3.000 euro al mese per vent'anni; si tratta della rendita numero 444 assegnata da Win for Life dal lancio del gioco, di cui ben 59 realizzate in Veneto.



< Torna agli articoli