INIZIATIVE

Verona, 23 febbraio 2012

COMUNE DI VERONA: OMAGGI AGLI SPOSI DA WIN FOR LIFE

Melissa Satta in veste di madrina omaggia le giovani coppie di sposi con beneauguranti schedine del nuovo Vinci per la vita - Win for Life

Un romantico e originale regalo di  matrimonio è stato promosso dal Comune di Verona e da Win for Life attraverso l'iniziativa "Win for Life, win for love". Sabato 25 febbraio 2012 nell'incantevole cornice della Casa di Giulietta, il sindaco della città scaligera, Flavio Tosi, ha officiato alcuni matrimoni civili. Per la prima volta, al termine della cerimonia, dopo lo scambio delle fedi nuziali, la bellissima madrina Melissa Satta ha omaggiato ognuna delle coppie di novelli sposi con una simbolico portafortuna: 6 schedine pre-convalidate  delle tre nuove modalità di gioco Win for Life "Viva l'Italia", "Grattacieli" "Cassaforte",  che danno la possibilità di vincere una rendita mensile. Un augurio davvero di buon auspicio per realizzare i progetti di vita insieme.

Le tre nuove differenti modalità di gioco, Viva l'Italia, Grattacieli e Cassaforte, ciascuna con estrazione ogni 5 minuti, offrono maggiori probabilità di vincita di un premio e si differenziano per tipologia di rendita e diversi tagli di prezzo.

Oltre ad omaggiare le coppie che hanno deciso di coronare il loro sogno d'amore, è stato devoluto un contributo solidale a favore del "Progetto Nuove Povertà" rivolto alle famiglie in difficoltà, promosso dall'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Verona.

Le giocate di Win for Life sono state distribuite non solo alle coppie che saranno unite in matrimonio dal sindaco Tosi, ma anche a tutte quelle che, avendo sancito il vincolo coniugale negli ultimi 6 mesi proprio nella "fatal Verona", si sono date appuntamento in quel giorno nel cortile dell'arcinota casa di Giulietta di via Cappello, lo stesso che fu teatro della celeberrima storia d'amore narrata da William Shakespeare, per celebrare un piccolo anniversario. a suon di schedine fortunate.

< Torna agli articoli
iniziative